Castelmagno D.O.P.

Unico è il suo procedimento di produzione che vuole le forme inizialmente appese in teli e successivamente sbriciolate, pressate manualmente in fascere cilindriche, salate e messe a stagionare in grotte fresche e umide per almeno tre mesi. Così la crosta diventa rugosa e popolata da muffe bruno rossicce. La pasta, bianco perlacea assume la nota consistenza compatta e friabile. Una Stagionatura più lunga la screzia di venature erborinate.

Castelmagno D.O.P.
  • ingredienti:Latte crudo, sale, caglio.
  • formato:6 kg. ca.
  • durata:65 gg. se mantenuto a 4°c
  • vini da abbinare:tradizionalmente Barolo, Barbaresco, Nebbiolo.
  • pane consigliato:Saporito all'olio. Pane ferrarese.

ciao

Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per offrirti una migliore esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner o cliccando su "Approvo" acconsenti all’utilizzo dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca sul link a fianco. Per saperne di più