• ingredienti per 4 persone
  • 300 gr. di Toma del Castello
  • 3 cipollotti
  • 1 litro ½ di brodo vegetale
  • 2 cucchiai d’olio extravergine di oliva
  • 300 gr. di riso
  • 30 gr. di Parmigiano Reggiano
Difficoltà
Tempo di preparazione90'

Formaggio:

TOMA DEL CASTELLO

la preparazione

Tagliate la fetta di Toma a pezzetti e grattuggiare il Parmigiano. Pulire i cipollotti, togliere le radichette ed affettare la parte bianca molto sottile. Scaldare il brodo. In una pentola da minestra mettere l’olio e i cipollotti. Portare la pentola sul fuoco e far dorare a fiamma bassa. Unire un paio di cucchiai di brodo, un pizzico di sale e proseguire la cottura per 2-3 minuti. Unire il riso e farlo ben tostare, girando di continuo, per un minuto. Unire 4-5 mestoli di brodo bollente e impostare il timer secondo i minuti di cottura del tipo di riso che si sta usando (solitamente 15-18 minuti). Continuare unendo il brodo man mano che viene assorbito, mescolando di tanto in tanto, senza lasciare che il composto si asciughi troppo. Un minuto prima del termine della cottura del riso aggiungere la Toma, amalgamare accuratamente fintanto che non fonde, spegnere e mantecare con il Parmigiano e una manciata di pepe. Lasciare raffreddare per un’ora. Col risotto cotto fare delle polpette, rotolarle nel Parmigiano e passarle in forno poco prima di mangiarle.
Vino: Bonarda, Dolcetto

 

ciao

Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per offrirti una migliore esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner o cliccando su "Approvo" acconsenti all’utilizzo dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca sul link a fianco. Per saperne di più